ASSOCIAZIONE MEMORIA IMMAGINE

L’Associazione Memoria Immagine segue e documenta il lavoro di altre associazioni.

Ecco alcune riprese

D-HUB Atelier di Riuso Creativo: un centro per fermarsi, incontrarsi e ripartire

Un atelier di riuso creativo, che concilia la passione per l'educazione (nessuno educa nessuno, nessuno educa se stesso, gli uomini si educano tra di loro con l'interazione del mondo), con il desiderio di creare un luogo di incontro e relazione e con la creatività e la valorizzazione dei materiali che, solitamente, vengono definiti di scarto.

Valli ferite

Manifestazione "Vergogna in Valpantena", insieme per dire basta al consumo indiscriminato della valle. Sezano, 9 maggio 2021

Keine Toleranz gegenüber Intoleranz / Nessuna tolleranza all'intolleranza

A Dresda e a Lipsia, in concomitanza con la campagna elettorale per le politiche nei lander di Brandeburgo e Sassonia. Manifestazioni dell’AfD (Alternative fur Deutschland) e dei gruppi antirazzisti che li contrastavano a Dresda.

Festa dei popoli - 2019

Dialogo interculturale e interreligioso; promozione diritti umani e di una cultura di pace; economia di giustizia; sviluppo ecosostenibile; e non solo…

Contromanifestazione

Manifestazione svoltasi a Verona il 30 marzo 2019

PassaPorti - Nella mia città nessuno è straniero

Manifestazione svoltasi a Verona il 23 marzo 2019

Fridays for future

Manifestazione svoltasi a Verona il 15 marzo 2019

L'Italia che resiste

Manifestazione svolta a Verona il 2 febbraio 2019

Molto più di 194

Manifestazione svolta a Verona il 13 ottobre 2018

Il Museo del gioco

Aperto in occasione della Festa di S. Lucia nel 2006, il museo è insediato nell’edificio dell’ex Molino in Foro Boario presso il Parco Comunale. Marco Fittà, collezionista e ricercatore ha donato il suo prezioso ‘bottino’ al Comune per questo permanente allestimento polifunzionale, le cui sale del primo piano contengono una biblioteca con oltre 1000 titoli, un ampio archivio fotografico, una videoteca e numerosi giocattoli provenienti da tutto il mondo.

Cresci figli cresci porci

Cinzia Zungolo, in un racconto rocambolesco che attraversa le generazioni della sua famiglia, rovescia la prospettiva della saggezza popolare, dicendo fuori dai denti quel che tutti pensano: che la generazione del boom economico, tanto numerosa e prospera, affronta oggi, nell’epoca della demenza senile, una prova dura, quasi impossibile.

Arti e Mestieri

Arti e mestieri sull'Adige dalle Valli tirolesi all'Adriatico di Giannantonio Conati

Il colorificio Dolci

Da quattro generazioni, con i fratelli Giuliano e Alberto, insieme al nipote Andrea viene tramandato il difficile lavoro di selezione, fabbricazione e lavorazione di terre coloranti naturali e di pigmenti che sono importantissimi nel campo dell’arte e del restauro.